Passione San Bernardo

Salviamo Cani di San Bernardo:
Recupero in tutta Italia
Adozioni
Assistenza
Pet Terapy

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

Sostieni Passione San Bernardo

Socio Sostenitore 2022

DONACI IL 5X1000 non ti costa nulla e puoi aiutare tanto! Nella dichiarazione dei redditi indica il codice fiscale 93070480202
Passione San Bernardo Rescue Italia ODV

DONA IL 5X1000

SALVATAGGIO E RECUPERO
SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

Rescue Italia

Regolarmente iscritta presso il Registro Speciale delle Organizzazioni Di Volontariato della Regione Lombardia con sede operativa presso pensione privata, salva e recupera Cani di San Bernardo su segnalazione di volontari, canili, 
rifugi e privati. Qualora un San Bernardo venga accalappiato o un proprietario sia costretto a farne rinuncia, potete farci segnalazione alla nostra MAIL, provvederemo a contattarvi per organizzare il recupero e trasporto dello stesso e lo porteremo in pensione dove, con l’aiuto di educatori con i quali collaboriamo, stabiliremo quale famiglia tra le richiedenti è più adatta al cane di San Bernardo in oggetto. Tutti i nostri box dispongono di riscaldamento, aria condizionata, areazione, zona giorno e zona notte oltre che giardino privato sempre accessibile, provvediamo noi a curarli, all’interno della Pet struttura i cani San Bernardo vengono seguiti dalla clinica veterinaria convenzionata. Non pubblicizziamo allevamenti o cucciolate, non paghiamo i cani e non chiediamo denaro per l’adozione del cane.

Ch. Rasko San Bernardo
cane della nevi
Aiutaci dona ora
Passione San Bernardo

Passione San Bernardo

RESCUE ITALIA - ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

Poesia San Bernardo


Il San Bernardo


vive in equilibrio


fra la forza


e la delicatezza.


Ad ogni occhio


ruba uno sguardo


ad ogni mano


ispira una carezza.


Quel che si racconta


riguardo a lui


è tutto vero


grande, generoso, fedele


ma il suo sguardo

cela un mistero


che è la sua virtù,


la sua bellezza


che è svelato solo a chi lo ama,


a chi ci vive a tu per tu

 

Alessandro Coppola

Lettera di un Cane agli adottanti
Sto per venire a casa con te…
ma prima vorrei dirti come mi sento
 
Ti vedo euforico, ma non ne conosco il motivo.
Non rimanerci male, ma io mi sento davvero frastornato.
Sto per salire su un’auto che non conosco, nessun odore mi è familiare, per venire con te sì, ma dove?
E soprattutto tu, per me, chi sei? Ti ho visto troppe poche volte per poter gioire, al momento prevale un senso di incertezza.
Se davvero credi che la mia vita migliorerà, ti chiedo di darmi un po’ di tempo.
Non premurarti di dire a tutti subito che sono bravissimo perché io, per un mese o due circa, non so davvero come comportarmi, come muovermi, cosa fare, dove mi trovo. Sarò semplicemente disorientato.
Non correre a toelettarmi per favore, il mio odore in questo momento è la mia unica certezza.
So che può essere fastidioso, ma credimi: perderò velocemente questo aspetto.
Non portarmi immediatamente dal veterinario se non mi vedi stare male, aspetta che impari a fidarmi di te.
Non preoccuparti se non mangio i primi giorni, devo metabolizzare il cambiamento.
Ti prego risparmiami, almeno per i primi tempi, la processione di amici e parenti a casa, perché quello non è ancora un luogo sicuro per me.
Fai in modo che io abbia un posto dove poter riposare indisturbato, così che io possa mostrarti il meglio del mio carattere.
Cerca di avere la pazienza di non costringermi subito a troppe esperienze nuove, avremo tempo per farle con serenità.
Non coccolarmi tutto il tempo: in canile ero abituato (purtroppo o per fortuna) a stare solo, altrimenti non sorprenderti se presto non ne sarò più capace.
Io non faccio dispetti, non conosco premeditazione, se troverai qualcosa fuori posto al tuo rientro è perché ti esprimo un disagio. Non improvvisare, chiedi aiuto.
Presta attenzione a non alzare la voce, a come gesticoli, ai rumori forti: non sai nulla del mio passato.
Se lo vorrai, lo scoprirai con me.
Io nel tuo ci voglio entrare, ma ora viviamo senza affanno il presente. Solo così potrò far parte del tuo futuro.
Mi presento: sono un cane, un cane vero, con le mie necessità proprio come tu hai le tue.
Prova a non compatirmi (tu lo vorresti?) e a non modificarmi.
Se avrai PAZIENZA, io avrò FIDUCIA in te ed insieme ne combineremo delle belle.
 
 
Da tanto avevo in mente tutto questo, tante frasi che mi sono state suggerite dagli sguardi dei cani che ho caricato su un’auto o, quando ho potuto, portato io stessa a casa.
Così le ho legate non per spaventare, non per disincentivare le adozioni, bensì per incentivarle, ma quelle consapevoli.
Io per prima son partita con la fretta e l’entusiasmo iniziale di chi crede di salvare qualcuno e lo vuole subito.
Ebbene non è così.
Si cresce insieme, a volte con gioie immediate, a volte con piccoli passi, altre volte con tanta fatica.
Vi sono evoluzioni ed involuzioni, progressi e battute d’arresto.
Ma adottare un cane rimane un’esperienza unica ed irripetibile ogni volta!
E dopo un po’ di strada, qualche salita e qualche discesa, se ci si volta indietro ad osservare il punto di partenza è un’emozione che vale ogni sacrificio.
Aspettiamoli, rispettiamoli senza invaderli, loro arrivano sempre.
 
Elisa Graziosi
Partners links

PASSIONE SAN BERNARDO Rescue Italia ODV

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

Il nostro sito utilizza cookie di profilazione per offrirti una migliore esperienza di navigazione e proposte in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookie.

©2021 – Associazione Passione  San Bernardo ODV
Regolarmente iscritta presso il Registro  Speciale delle
Organizzazioni di Volontariato della Regione Lombardia.
Cod. Fisc.: 93070480202

Informativa sulla PRIVACY – POLICY

Redazione: Sonia Infranti
Web project: Roberto Malagoli

SCRIVICI

Se hai bisogno di un consiglio, se hai un dubbio, o se desideri la nostra consulenza personalizzata, non devi fare altro che scriverci.